LIMBIATE – Sono stati installati nelle due giornate precedenti il Natale i primi quattro dissuasori di velocità sul territorio di Limbiate.

L’amministrazione comunale ha ritenuto necessario ricorrere alla funzione di freno dei classici “bidoni arancioni”, contenenti telecamera in grado di rilevare la velocità di marcia, nelle strade più ad alta percorrenza della città: in via Mascagni, su viale Dei Mille, e su viale Lombardia (dove ce ne sono due). Ma si tratta delle prime vie dove verrà sperimentata l’efficacia di questi dissuasori: la volontà è, infatti, quella di procedere con alti due/tre acquisti per cercare di limitare le corse folli nelle strade che gli stessi cittadini hanno segnalato come le più pericolose dal punto di vista della sicurezza.

Criticata la tempistica scelta dal comune di Limbiate per le installazioni, ma questi autovelox – come spiegano dall’amministrazione – verranno resi funzionanti a partire dal nuovo anno, subito dopo le festività: la speranza è che possano essere un deterrente per coloro che sono abituati a schiacciare troppo il pedale dell’acceleratore.

26122019

(nella foto: l’autovelox installato in via Mascagni)