Home Cronaca Cipolle napoletane, sequestro alle porte del Saronnese

Cipolle napoletane, sequestro alle porte del Saronnese

576
0

SARONNESE – Alle porte del Saronnese un maxi sequestro di “botti”: lo hanno messo a segno i carabinieri della Compagnia di Rho nella vicina Garbagnate Milanese.

Nel pomeriggio del 31 dicembre i militari hanno infatti sequestrato 12 chili di artifici pirotecnici, denunciando a piede libero un uomo di 45 anni, per fabbricazione e commercio abusivo di materiali esplodenti. L’attività è scaturita da un controllo di routine alla circolazione stradale, nel corso del quale gli uomini dell’Arma hanno fermato e ispezionato l’uomo in strada. Si tratta di un operaio del posto, volto già noto. A seguire si è svolta una perquisizione al suo domicilio in paese, scoprendo occultati in alcune buste riposte nella cantina, dieci “cipolle napoletane” e una batteria di fuochi pirotecnici con 200 tubi, provvisti di etichette identificative, il tutto per un peso complessivo di circa dodici chilogrammi e pertanto sottoposto a sequestro.

(foto: il materiale sequestrato da parte dei carabinieri della Compagnia di Rho)

01012020