SARONNO – L’ha aggredita alle spalle, scippata e fatta cadere a terra: ecco la bravata di uno sconosciuto che alle 18.55 dell’altro giorno ha preso di mira una anziana saronnese, di 88 anni, che stava rincasando. La donna è stata presa di mira vicino a casa, in via Tommaso Grossi: non si è accorta del pericolo sino all’ultimo, quando si è accorta che qualcuno arrivato alle sue spalle le aveva afferrato la borsetta. Poi qualche strattone per farla cadere e farle mollare la presa. Il malviventi è quindi scappato a gambe levate mentre alcuni passanti accorrevano a devano l’allarme. L’aggressione è avvenuta nei pressi dell’incrocio con via Volonterio e via Pagani.

Sul posto l’intervento di una ambulanza del Sos Uboldo e dei carabinieri della Compagnia cittadina. Sono state compiute ricerche nel quartiere ma il bandito non è stato trovato: lo scippo non gli ha fruttato nulla, nella borsetta non c’era soldi ma solo un bancomat e i documenti della pensionata. Che, da parte sua, ha concluso la serata al pronto soccorso dell’ospedale dove è stata medicata di contusioni comunque non gravi.

03012020

3 Commenti

  1. Assurdo permettere ad un giornalista di definirla “bravata”: è un delinquente che ha scippato e fatto del male ad una anziana signora, altro che bravata!

Comments are closed.