SARONNO – Per la nona volta i saronnesi hanno raccolto l’appello dell’associazione Sicilia a Saronno ad aderire l’iniziativa culturale e solidale Concerto dell’Epifania.

La sala del teatro Pasta era gremita a partire da un ricco parterre di autorità guidate dal vicesindaco Pier Angela Vanzulli, con gli assessori Maria Assunta Miglino, Paolo Strano e Dario Lonardoni. In prima fila, accanto al presidente della fondazione del teatro Pasta Oscar Masciadri, anche il comandante della stazione cittadina dei carabinieri Nicola Muscettola il comandante della polizia locale Giuseppe Sala ed una nutrita delegazione dell’associazione nazionale carabinieri.

Sul palco con il coro e l’orchestra sinfonica Amadeus diretta dal maestro Marco Raimondi si sono esibiti Kamilla Menlibekova e il tenore Lee Byeongryong. Sono stati proposti ad un pubblico entusiasti brani di Verdi, Puccini, Arditi e Gounod.

A fare gli onori di casa il presidente dell’associazione Sicilia a Saronno, Paolo Strano che ha ringraziato gli sponsor e il pubblico “voi che con la vostra presenza siete i primi a mantenere viva questa tradizione che ci ha permesso di raccogliere e donare 32 mila euro a 8 diverse realtà cittadine”. Quest’anno l’obiettivo è comprare delle attrezzature per la scuola materna Collodi.

Un plauso all’associazione è arrivato anche dal maestro Marco Raimondi: “Sono degli autentici galantuomini che comprendendo il significato dell’epifania e del dono regalano ogni anno questo momento alla città”.

Ecco un momento delle prove catturato da IlSaronno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ilSaronno (@ilsaronno) in data:

1 commento

Comments are closed.