SARONNO – Non solo una fila di bimbi di ogni età ansiosi di ricevere l’ultimo regalo delle feste la motobefana saronnese ha trovato in piazza Libertà, epilogo del suo lungo tour, anche il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa e l’assessore allo Sport di Saronno Gianpietro Guaglianone.

L’iniziativa del resto è stato il consueto successo. Gli iscritti del Motoclub di Saronno si sono ritrovati alle 9 ed hanno iniziato un lungo tour che li ha portati alla Casa di Pronta accoglienza, alla casa di riposo Gianetti con doni e dolcetti per tutti. Una settantina, tra cui proprio il sindaco di Ceriano Roberto Crippa i centauri che hanno seguito la Motobefana nel suo tour di solidarietà.

Gran finale in piazza Libertà con numerose famiglie arrivate per salutare la Befana e ricevere un ricordo della giornata. Tra i presenti anche l’ex presidente del consiglio comunale Augusto Airoldi. “Siamo soddisfatti – commenta il numero uno del Motoclub Angelo Lovati – della risposta della città e dell’impegno dei nostri iscritti che hanno garantito la buona riuscita dell’iniziativa che ci ha permesso di regalare tanti sorrisi. Un ottimo finale per queste festività”.