SARONNO – Neppure il palazzetto dello sport Ugo Ronchi di via Colombo è riuscito a contenere i saronnesi che questa sera hanno deciso di partecipare all’incontro con padre Alex Zanotelli. Tanti i volti noti della società civile, della politica oltre al prevosto monsignor Armando Cattaneo che ha celebrato una messa alle 1730 alla chiesa di San Francesco.

L’iniziativa, organizzata dal gruppo di associazioni Quattro passi di pace, propone un momento di confronto con il religioso, presbitero e missionario italiano che fa parte di della comunità missionaria dei Comboniani ed è conosciuto soprattutto per essere l’ispiratore e il fondatore di movimenti italiani tesi a creare condizioni di pace e di giustizia solidale.

Titolo dell’incontto “Urlo della terra e degli impoveriti: cosa fare?”. Tra i relatori anche Rossella Miccio presidente di Emergency.

L’evento è stato introdotto da chitarra e musica di Tommaso Mauri. Ad aprire la serata Giorgio Pozzi che ha ricordato come non si teneva una serata di questo tipo per la partecipazione dal 1987.Padre Zanotelli ha iniziato con un ringraziamento agli organizzatori, parlando del miracolo “di 24 associazioni che lavorano insieme per la pace, un miracolo vero nel mondo individualista come quello attuale”, ed dedicando un minuto di raccoglimento per la situazione in Medio Oriente.

1 commento

Comments are closed.