CERIANO LAGHETTO – Ha insultato e minacciato il sindaco di Ceriano Laghetto, Roberto Crippa. Dopo in altre occasioni avere a più riprese seguito, minacciato e insultato tutti quanti non gli hanno dato i soldi, che chiedeva; nel mirino soprattutto donne sole e anziane. Il riferimento va ad un tossicodipendente, attirato a Ceriano Laghetto dalla vicinanza con le zone di spaccio del Parco delle Groane: “Predilige aggredire, per il momento verbalmente, donne sole e anziane – dice il vicesindaco cerianese, Dante Cattaneo – Come è accaduto, ad esempio, prima e dopo la santa messa del sabato sera quando ha importunato diverse donne e dove ha continuato a urlare sul sagrato anche durante la funzione religiosa”.

Alla fine per l’uomo, originario di Aosta, è arrivato il Daspo, divieto a ripresentarsi in zona. Da parte di Cattaneo un appello: “Chiunque lo avvisti sul territorio, data la sua alta pericolosità sociale, è pregato di telefonare immediatamente alle forze dell’ordine: il numero della caserma dei carabinieri è 0362501177. Grazie della collaborazione!” L’uomo è riconoscibile dalla barba e dal “codino” ai capelli, e soprattutto dal comportamento “sopra le righe”.

09012020

17 Commenti

  1. “” attirato a Ceriano Laghetto dalla vicinanza con le zone di spaccio del Parco””

    a furia di affrontare il problema con foto opportunity, state solo dando info e facendo pubblicità su dove reperire sostanze nella zona.
    Lasciate operare ( in silenzio ) le nostre forze dell’ ordine, fate fare straordinari alla polizia locale. Serve incidere su chi sta dopo chi frequenta il bosco ecc.

    • Per far fare gli straordinari alla Polizia Locale occorre avere personale, con 2 persone fai poco.
      Se si eliminassero gli staff a sindaco è vice, forse potremmo avere qualche vigile in piu.

  2. A Saronno invece il DASPO per i tossici e gli spacciatori che frequentano la stazione NON ESISTE!
    … mi consolo, forse Il sindaco Fagioli non sa nemmeno cos’è e come funziona.

    • il daspo è aria fritta. Chi controlla? mica hai gli scanner.
      Serve presidiare…. ma è merce rara

  3. Messaggio dedicato alla popolazione di Ceriano, venite tutti a Solaro noi grazie alla nuova giunta non abbiamo nessuna emergenza tossico dipendenza.
    Così l’amminisrazione dice.

  4. I cittadini devono collaborare e tenere sotto controllo il paese , visto che vigili e gst , servono solo per selfie del vice Sindaco , paese allo sbando da anni senza controllo , e ancora qualcuno crede alle bufale ……. povera Ceriano.

  5. Ma quali “straordinari alla polizia locale”…ma quali “vigili”….A Ceriano Laghetto non ci sono VIGILi….e se vedete un ” berretto bianco” in giro… è stato “prestato” dai paesi limitrofi.

    • Allora a Ceriano l’ ex Sindaco di che sicurezza parla? Non ne avrete in numero adeguato?
      La Polizia Urbana è equiparata alle altre Forze dell’ Ordine ( al 90% ) sono armati, addestrati ecc. Una volta avevo letto che mandano due Vigili da Saronno, ma pensavo fosse una battuta…

  6. Bravo sindaco e assessore. E ringrazio anche le ronde GST presenti anche ieri sera per le vie del paese!

Comments are closed.