LIMBIATE – Paura a Limbiate, in via Roma, poco dopo le 10 di questa mattina 10 gennaio. Durante i lavori di scavo effettuati dalla ditta incaricata alla posa della fibra sul territorio comunale, è stato urtato un cavo del gas metano e il tubo ha preso fuoco, provocando una fiammata che ha spaventato gli operai sul posto e i residenti. Fortunatamente nessuno dei passanti o del personale impegnato nell’operazione di scavo è rimasto ferito.

Allertati, i Vigili del Fuoco della compagnia di Desio sono intervenuti per la verifica urgente e hanno subito escluso il pericolo per l’area con conseguente evacuazione. La polizia locale di Limbiate ha transennato la via Roma, chiudendola al traffico per consentire la riparazione del collettore e il ripristino del manto stradale. Sempre in via precauzionale, sono state rimosse le auto parcheggiate. Le abitazioni più vicine al punto in cui si è verificato l’incidente (davanti al civico 33) e la scuola materna Madre Teresa di Calcutta rimarranno senza riscaldamento presumibilmente sino al primo pomeriggio.

10012020