SARONNO – “Le auto sfrecciano, fate qualcosa prima che qualcuno venga investito”: questo l’appello di alcuni residenti nella zona di via Avogadro al quartiere Matteotti di Saronno. La strada è il lungo rettilineo parallelo a via Amendola, “porta di ingresso” al rione, periferico ma decisamente popoloso.

Il problema è quindi quello relativo alle auto che passano veloci, non ci sono ostacoli, è appunto un rettilineo, e tutto ciò porta a pigiare sull’accelleratore, la richiesta rivolta al Comune è che si corra ai ripari, magari posizionando un paio di dossi oppure mettendo della migliore segnaletica, e qualche striscia pedonale in più. Anche perchè, pur presenti i marciapiedi, attraversare non appare sempre del tutto sicuro, visto che per vedere se arriva qualcuno in molti casi bisogna sporgersi tra le auto posteggiate, che limitano la visibilità.

(foto: una veduta del quartiere Matteotti, nei pressi di via Amendola, con una pattuglia della polizia locale sul posto)

10012020

4 Commenti

  1. Aggiungo che il pericolo è causato da tutti i “pendolari” che vogliono tagliare il traffico di via Parma.
    Infatti le via di quartiere pericolosissime sono il tratto che fa: via Avogadro, via Pietro Balasso, Via G.A. Amadeo, via dell’Orto, fino a sbucare alla rotondina di via Giuliani di ingresso al complesso commericiale (Combipel, ecc).
    via G.A. Amadeo (davanti alle scuole S.G. Bosco) e via Pietro Balasso, ci vogliono i dossi, le velocità sono altissime!
    Lo stop di via L. Da Vinci (incrocio con via Balasso) non viene mai rispettato tirando dritto in via F.lli Cervi.
    Semaforo via Sampietro che viene sempre passato sfrecciando con il giallo/rosso…. Mettetelo li un bel “photored”, così vi pagate immediatamente i lavori per mettere in sicurezza queste vie, che sono lasciate al degrado!

    Mi ricordo una mail di risposta che mi aveva dato il comune anni fa, quando mi ero lamentato di questa cosa: “Non possiamo mettere i dossi, altrimenti i mezzi di soccorso non riescono a passare”; ma che risposta è????

    Forse l’amministrazione comunale comincerà a fare qualcosa quando qualche bambino verrà investito.

  2. primo
    quella nella foto non è Via Avogadro, nemmeno via Amendaola, è via F.lli cervi che è una perpendicolare. Si sta parlando di via Avogado, mettere una (una) foto di quello di cui si sta parlando è chiedere troppo? invece di mettere una foto di una via “dei pressi” di via Avogadro.

    secondo
    un dosso in via Avogadro c’è già innanzitutto, prima dell’incrocio con via don Minzoni, e non mi pare che ci siano tutte queste macchine che SFRECCIANO….c’è gente che passa x andare/tornare dal lavoro in certi orari di punta, e non mi pare nulla di pericoloso.
    Ci sono zone molto molto peggio.

    Falsi problemi.

  3. Un paio di autovelox fissi e passa la paura, ah no, siamo in Italia, paese del garantismo per chi delle regole e dell’incolumità altrui non frega niente. Non sia mai che si fanno rispettare le regole e si tutelino le persone.

  4. E via Sampietro è anche peggio. Velocità pazzesche, qualche volta anche corse tra motociclisti. Controlli zero. Vigili missing. Telecamere non funzionanti. Periferia dell’impero. Un disastro.

Comments are closed.