SARONNO – La Robur Basket Saronno in occasione delle feste di fine anno ha regalato a tutti i ragazzi del settore giovanile una nuova borraccia in alluminio per l’acqua. L’obbiettivo è quello di ridurre al minimo l’utilizzo dei contenitori di plastica monouso all’interno della palestra del Palaronchi di via Colombo per evitare inutili sprechi e contribuire ad una maggior cura dell’ambiente, oltre che accrescere la consapevolezza ambientale dei giovani e delle famiglie. Le borracce in alluminio, di un bell’azzurro e tutte vergate con il simbolo della Robur Basket Saronno, sono state consegnate a tutti i giovani appassionati del settore giovanile in un evento al quale hanno partecipato il capitano Matteo Leva ed il giocatore Matteo Clementoni della prima squadra che milita in Serie C Gold, oltre agli istruttori del minibasket Claudia Dalla Valle ed Alessandro Leva.

Il presidente Ezio Vaghi: “Quest’anno abbiamo voluto dare un segnale importante con il nostro regalo per i ragazzi del settore giovanile; raccogliendo l’invito del comune a sposare questa causa molto sentita da tutti, abbiamo scelto di donare loro queste borracce che sono riutilizzabili e poco impattanti per l’ambiente. Inoltre ci piaceva l’idea che i nostri giovani avessero un simbolo della Robur da portarsi dietro con orgoglio tutti i giorni, non solo nei momenti legati alla pallacanestro ma anche a scuola o al parchetto con gli amici, nelle fasi più importanti della loro crescita”.

13012020