SARONNO – “Tutta la mia solidarietà alla deputata Rachele Silvestri attaccata dai cosiddetti leoni da tastiera del web. Le scelte politiche di possono anche non condividere, ma su quelle ci si deve confrontare. Scendere nella volgarità e nelle minacce è un modo di relazionarci a cui ci stiamo abituando, anche per colpa dell’atteggiamento di certa politica che da troppo tempo solletica questi impulsi primordiali”. Lo sottolinea la parlamentare locale di Italia viva, Maria Chiara Gadda. Prosegue Gadda: ” Iniziamo a dire tutti che così non va bene, e forse con maggiore serenità si tornerà anche a dare risposte migliori ai tanti problemi che ci sono in questa società”.

La vicenda è quella della parlamentare Silvestri di Ascoli Piceno che dopo la scelta di lasciare il Movimento 5 stelle, del quale faceva parte, è stata insultata sui social network.

(foto di archivio: la parlamentare varesotta di Italia viva, Maria Chiara Gadda, durante un incontro pubblico)

14012020