Home Politica Audizione Aler al Pirellone, Monti (Lega): “Uso strumentale delle case popolari”

Audizione Aler al Pirellone, Monti (Lega): “Uso strumentale delle case popolari”

141
4

MILANO – “Un’altra figuraccia da parte del PD in commissione, che fa il paio con quella fatta l’altro giorno con i tassisti, chiamati sperando di ottenere una rivolta contro la risoluzione delle 4 ore aggiuntive, ma che si è conclusa con un atto d’accusa da parte della categoria verso il comune di Milano, uscitone con le ossa rotte”.
Così Andrea Monti (Lega), vice presidente della V commissione (servizi abitativi e housing sociale), a seguito degli interventi degli esponenti PD durante l’audizione dei rappresentanti di Aler, svoltasi oggi, 16 gennaio, al Pirellone.
“Lo stesso copione dell’altro giorno si è ripetuto oggi – prosegue Andrea Monti – con un Partito Democratico che ha voluto un’audizione di tutti i revisori dei conti delle Aler, nella speranza di costruire una qualche polemica montata ad arte contro Regione Lombardia. Peccato che il risultato sia stato il medesimo: un boomerang tornato in faccia al PD, che nella finanziaria rischiava di attuare una stangata fiscale proprio ai danni delle case popolari, con la possibilità concreta di applicazione dell’IMU per gli alloggi di edilizia convenzionata. I problemi nella gestione dell’housing sociale esistono ed alcuni di questi sono oggettivamente difficili da risolvere, nessuno lo nega. Certamente però – chiosa Andrea Monti – la sofferenza delle famiglie più fragili non può diventare uno strumento di propaganda e di polemica politica”.

(foto archivio)

16012020

4 Commenti

  1. Dai venga a vedere lo splendore delle case popolari di Saronno, non vedono l’ora di conoscerla!

Comments are closed.