SARONNO – Malgrado il doppio affondo dell’ex vicepresidente Italo Corrado continua il silenzio dell’Amministrazione comunale sul cambio di cda nella fondazione del teatro Giuditta Pasta. Decaduto il vecchio consiglio di amministrazione lo scorso 30 dicembre sono stati nominati i due nuovi membri Riccardo Ricchetti, già direttore di sala e Valeria Vanossi.

In quella circostanza è stata anche scritta la lettera di congedo e ringraziamento dei precedenti membri del consiglio che però non è stata spedita fino al 9 gennaio dopo la dura presa di posizione di Italo Corrado ormai ex vicepresidente che ha stigmatizzato non solo la mancata comunicazione da parte dell’Amministrazione comunale ma anche la mancata informazione dei cittadini e degli spettatori della sala.

Al momento nessuna presa di posizione ufficiale dal Municipio anche se si parla dell’intenzione di promuovere una conferenza stampa per presentare il nuovo Cda, che continuerà ad essere presieduto da Oscar Masciadri e i progetti per la sala di via Primo Maggio.

(foto archivio)

2 Commenti

Comments are closed.