COGLIATE – Grande partecipazione ieri sera per il falò di Sant’Antonio, tradizione che si è rinnovata anche a Cogliate come in altre località della zona.

“Ieri sera due bei momenti di festa in occasione dei tradizionali falò di Sant’Antonio! Il primo organizzato dal Centro giovanile “Cardinale Minoretti” ed il secondo dall’associazione “Eventi sapori di Cascina”. In entrambe le piazze benedizione degli animali e le tanto attese frittelle con vin brulè! Grazie agli addetti del Sei, Servizi emergenza integrati per essersi occupata della sicurezza!” rimarca il sindaco cogliatese, Andrea Basilico.

Per quanto riguarda la benedizione degli animali, c’erano cani, gatti, uccelli, pesciolini, ed anche tartarughe. Mentre i presenti all’oratorio si sono dunque scaldati con vin brulè e tè che sono stati offerti dai volontari oratoriani. Anche a Saronno il falò di Sant’Antonio ha riscosso molto successo.

(grazie ad un lettore per le foto: nelle immagini alcuni momenti del falò di Sant’Antonio a Cogliate con la benedizione degli animali)

18012020