SAVONA – Appuntamento a Savona per la Caronnese di mister Roberto Gatti ospite allo stadio “Valerio Bacigalupo” della formazione locale allenata da mister De Paola. Giornata sportiva soleggiata ma fortemente ventosa in Liguria quella odierna che inizia al al 6′ quando, a seguito di una punizione dalla tre quarti, Stronati calcia alto sopra la traversa rossoblù. Al 13′ risponde la Caronnese con Curci che cavalca sulla fascia sinistra del rettangolo di gioco e libera al tiro Scaringella che punta la porta calciando sopra il legno più alto. Al 17′ i padroni di casa passano in vantaggio complice un’azione in piena area che vede protagonisti in ordine temporale Stronati, Siani e Di Sabato che riesce a smarcarsi tra le maglie della retroguardia rossoblù infilando Circio con un preciso rasoterra: 1-0. Alla mezz’ora Tanasa non aggancia di un soffio una bella punizione di Corno. Al 38′ arriva il pareggio: calcio d’angolo di Corno e, dopo un batti e ribatti nell’area piccola, tocca a Di Prisco insaccare con tempismo l’1-1. Sul finale del primo tempo il numero uno di casa Vettorel si supera, nella stessa azione, prima su un tiro di Sorrentino e quindi, sulla successiva respinta, su un’incursione sottoporta di Scaringella.

Inizia la ripresa. Subito al 2′ Battistello effettua un cross a centro area su cui Sorrentino si rende pericoloso con una mezza rovesciata a due passi dalla porta ligure. Al 10′ Scaringella effettua un buon assist per Corno che va al tiro sfiorando la traversa del Savona. Al quarto d’ora Di Prisco viene espulso per un fallo che dalla tribuna risulta involontario ai danni di Venneri colpito sul viso e gli uomini di Gatti rimangono in inferiorità numerica. Al 19′ il Savona ripassa in vantaggio con Siani che, tutto da solo, dalla tre quarti, sfrutta un’indecisione difensiva e supera di testa Circio in uscita e realizza il 2-1. E’ il 26′ e anche per Curci, autore di un fallo su Venneri, si aprono anticipatamente le porte degli spogliatoi per doppia ammonizione: i caronnesi rimangono in nove sul campo di gioco. Al 31′ Vettorel para con facilità una punizione di Corno. Al 36′ Sorrentino dal limite dell’area fa partire un forte e deciso tiro che quasi imbecca la traversa. I rossoblù ce la mettono tutta per raddrizzare il match ma certo la condizione di inferiorità numerica non aiuta. Sul finale di partita da segnalare una bella rovesciata aerea di Brignone ben parata da Circio tra i pali caronnesi. Dopo cinque minuti di recupero Lovison da Padova chiude il match: la Caronnese torna a casa a bocca asciutta.

Fabrizio Volontè

Savona-Caronnese 2-1

SAVONA: Vettorel, Tissone, Dinane, Venneri, Ghinassi, Albani, Giovannini, Amendola (8′ st Brignone), Siani, Disabato, Stronati. A disposizione: Guadagnin, Gibilaro, Balla, D’Ambrosio, Giorgi, Rovido, Sias, Padovan. All. De Paola.

CARONNESE: Circio, Silvestre, Curci, Tanasa, Tarantino, Cosentino, Battistello, Di Prisco, Scaringella, Corno, Sorrentino. A disposizione: Porro, Taccogna, Vernocchi, Galletti, Crispo, Rocco, Putzolu, M Zoughi. All. Gatti. 

Arbitro: Lovison di Padova (Zezza di Ostia Lido e Starnini di Viterbo).

Marcatori: Marcatori: 17′ pt Disabato (S), 38′ pt Di Prisco (C), 19′ st Siani (S).

19012020