SARONNO – Il Fbc Saronno fa il bis contro la Salus Turate, vinto il derby di andata domenica pomeriggio ha battuto i “vicini” comaschi anche al Colombo Gianetti. E non inganni il risultato: a decidere l’esito del confronto il rigore trasformato da Appella all’11’ della ripresa (dopo un atterramento di Galli in area) ma prima le occasioni erano state solo saronnesi, ed erano state proprio tante. Come al 22’ quando Iacovelli infila Baron in uscita e Vannucci salva sulla linea, o forse oltre. Poi la traversa di Galli dopo un batti e ribatti in area, al 38’, ed al 42’ la conclusione di Marzorati dopo poco alta su servizio di Iacovelli. Nella ripresa la musica non cambia: al 6’ sugli sviluppi della punizione di Muzzupappa salva un difensore comaschi sulla linea, all’11’ arriva il penalty. Poi il Turate cerca di avanzare il baricentro del gioco ma Mauri non corre rischi, neppure quando nel finale i saronnesi restano in dieci per l’espulsione di Bonizzi, somma di ammonizioni. Su ilSaronno la cronaca play by play a cura di Alessio Ronchi, le interviste di Matteo Romanò agli allenatori Gianpaolo Chiodini (Saronno) e Danilo Spada (Turate), ed ai giocatori saronnesi Ivan Appella e Claudio Carrafiello.

Fbc Saronno-Salus Turate 1-0

FBC SARONNO: Mauri, Coppola, Bernello, Vanzulli, Maggiore, Carrafiello, Bonizzi, Galli (30’ st Puzziferri), Muzzupappa (48’ st Corti), Marzorati (1’ st Appella), Iacovelli (25’ st Loo Speziali). A disposizione Bottani, Stevanin, Legnani, Bollini, Spitaleri. All. Chiodini.

SALUS TURATE: Baron, Restelli (41’ st Vismara), Vannucci, Bargauan, Turconi, Castelnovo (24’ st Martinelli), Peverelli (31’ pt Fusetti G.), Remonato, Riccardi, Morandi (17’ st Airaghi), Poli (18’ st Colombo). A disposizione Fusetti E., Belbusti, Novembre. All. Spada.

Arbitro: El Bakkali di Milano.

Marcatore: 11’ st Appella (S) (rig.).

26012020

4 Commenti

  1. Si, abbiamo vinto su rigore.
    Dopo pali, traverse e un goal non visto.
    Faceva freddo, il Fronte ribelle cantava: Forza Magico Saronno!

Comments are closed.