UBOLDO – Malgrado un primo tempo in affanno la Projuventute di mister Colombo firma una grande performance nella ripresa e con due gol acciuffa un pareggio.

La partita parte con un gol a bruciapelo della Solbiatese con Re Giovanni che sfrutta un brutto retropassaggio degli uboldesi. Gli ospiti spingono e al 6′ minuto arriva il raddoppio con Calderaro che cinicamente approfitta di un batti e ribatti in area.

Nella ripresa Colombo cambia modulo e la Projuventute ingrana. Al 6′ Lonetto inganna il portiere Colombo e firma un gran gol di sinistro dall’angolino dell’area grande. Il raddoppio uboldese è del solito Colombo protagonista di una bella fuga seguita da un imprendibile tiro in porta.

Il finale del match è stato funestato dall’infortunio di Re Giovanni soccorso dall’ambulanza in campo per un problema alla spalla.

Projuventute – Solbiatese 2-2
PROJUVENTUTE Savati, Lonetto, Reda, Ferrario, Venegoni, Conchet, Panaia, Coppola (32′ st Meloni), Colombo, Bergomi (1′ st Ossoli), Flores. A disposizione Caruana, Frasson, Beccari, Seiti. All. Colombo
SOLBIATESE Colombo, Candotti, Flora (20′ st Folle), Tortora, Bianchini, Calderaro (25′ st Varalli), Concato (35′ st Antonello), Ossoni, Novello (15′ st Ferri), Carpentieri, Re Giovanni (40′ st De Franco).
Marcatori: pt 1′ Re Giovanni (S), 7′ Calderaro (S); st 6′ Lonetto (P), 20′ Colombo (P)