SOLARO – Con chiarezza, calma e precisione il sindaco Nilde Moretti sottolinea gli interventi fatti dall’Amministrazione con i Servizi sociali nel corso degli anni per aiutare i fratelli che vivevano in una condizione di degrado (in un appartamento sporco e senza riscaldamento) e rimarca l’impegno del Comune nel sostegno dei due solaresi in difficoltà in base a quanto consentito dalla legge e dagli interessati.

Lunedì sera in Municipio il sindaco Nilde Moretti, affiancata dall’assessore Cristiana Caronno, è tornata a parlare dei due fratelli su cui si sono accesi i riflettori della trasmissione televisiva “Pomeriggio Cinque” condotto da Barbara D’Urso.

Come rimarcato nel nostro primo comunicato seguiamo la famiglia da tempo facendo i conti il problema che non ci facevano accedere all’alloggio. Comunque alla luce della delicata situazione emersa ho emesso un’ordinanza di sanificare l’alloggio dando dieci giorni di tempo per pulire i locali. Visto che, parlando con la polizia locale e l’assistente sociali, i fratelli hanno espresso difficoltà a realizzare l’intervento abbiamo trovato un’impresa, una cooperativa sociale, che realizzerà l’intervento nei tempi previsti con costi a carico del Comune”.

Ma chiarisce: “Trattandosi di un appartamento privato l’Amministrazione comunale non può intervenire sul fronte della sostituzione degli arredi. Abbiamo sentito in televisione che ci sono stati delle offerte di aiuto messe a disposizione dei fratelli. Speriamo che si possano concretizzare e che non siano state solo parole“.

Il sindaco Moretti si togliere anche qualche sassolino dalle scarpe: “Non è sempre stata detta la verità in questa vicenda: si è parlato di diverse sollecitazioni dei vicini di casa al comune ma io sono stata eletta a maggio non li ho mai visti (il sindaco ha la delega ai Servizi sociali ndr). Inoltre in passato risulta un solo incontro con gli uffici. Il Comune ha contribuito in diverse circostanze alle spese condominiali. Fortunatamente tutto è tracciato e a breve forniremo i dati che abbiamo chiesto anche all’amministratore dello stabile”.

29012020

5 Commenti

  1. Dove non arriva la giunta arriva la D’Urso.
    Due domande me le farei…il problema sono le risposte.
    😶

    • A naso le domande se le fanno su continue critiche a prescindere quindi inutili

      • Come i suoi commenti, come inutilmente difende l’indifendibile la giunta che ha i mesi contati.

Comments are closed.