SARONNO – Una due giorni, quella del prossimo week end del 1 e 2 febbraio, durante la quale si parlerà di “Beni comuni” a Milano ed a Saronno. “Vi aspettiamo, onorati del fatto di essere stati inseriti nel programma dell’assemblea nazionale, domenica 2 febbraio alle 18 nella sala Nevera di Casa Morandi in viale Santuario a Saronno per discutere con Giuseppe Micciarelli di riutilizzo a scopo sociale di aree dismesse!” annunciano gli organizzatori di Attac.

Per quanto concerne l’appuntamento saronnese, il tema è appunto “Aree dismesse, che fare?” con relatore Giuseppe Micciarelli della Rete dei beni comuni emergenti. Spiegano da Attac “Saronno e le sue aree industriali dismesse sono al centro del dibattito politico-ammistrativo cittadino da tempo immemore. Aree come la ex Cantoni e la ex Isotta Fraschini rappresentano vaste porzioni di suolo abbandonato e fino ad oggi inutilizzato. Ma cosa ne pensa la cittadinanza di tutto ciò? Se venissero finalmente considerate un “bene comune” quale potrebbe essere il modo di riappropriarsene per un loro utilizzo a scopo sociale?”

30012020

1 commento

  1. per essere beni comuni bisogna avere i soldi x comperarle: il resto sono sogni da ex-sessantottini

Comments are closed.