CERIANO LAGHETTO- Bella prestazione ma zero punti per il Ceriano Laghetto: i biancoblù, spesso trionfanti in questa stagione tra le mura amiche, perdono 1-2 contro la capolista Lentatese, riuscendo comunque ad esprimere un buon calcio e non lasciando emergere la grande differenza tecnica e in classifica presente tra le due squadre.

Nel primo tempo occorrono 21 minuti agli ospiti per passare in vantaggio, con Ferrario che grazie alla complicità di Arrivabeni, sigla con un tiro apparentemente innocuo il momentaneo 0-1. La reazione dei padroni di casa è però immediata e i Cerianesi impiegano solo 12 minuti per ristabilire la parità. Di Muro pesca infatti il jolly della domenica realizzando con uno spettacolare destro al volo il gol che permette alla squadra allenata da Sedriani di concludere sull’1-1 i primi quarantacinque minuti di gioco.
Nella ripresa la Lentatese torna a premere e lascia emergere tutta la sua qualità soprattutto offensiva. I rossoblu, prima tornano in vantaggio al quarto minuto sempre con Ferrario, poi amministrano con compostezza il risultato acquisito, vedendosi annullare anche la rete del possibile 1-3 per fuorigioco.

In seguito al risultato odierno il Ceriano Laghetto vede così allontanarsi sempre di più il sogno playoff cullato nella prima parte di stagione e ora deve guardarsi le spalle, vista la distanza sempre più ridotta con la zona playout, ormai a soli 3 punti.

I biancoblù (decimi a 21 punti) affronteranno domenica prossima fuori casa la Faloppiese (undicesima a 23 punti), in un delicato incontro che data la situazione in classifica potrebbe scacciare in caso di vittoria gli incubi della retrocessione.

Ceriano Laghetto – Lentatese 1-2

CERIANO LAGHETTO: Arrivabeni, De Laurentis, Santagada, Santambrogio, Di Mauro, Meroni, Ceppi, Maringoni, Porta, Di Muro, Ferrario. A disposizione: Malventi, Basilico, Radice, Donghi, Rossetti, Pascale, Sprogati, Busnelli, Ferrario. All. Sedriani.

LENTATESE: Sala, Meroni, Mazzeo, Parravicini, Fontanoa, Fagone, Ferrario, Pelucchi, Galliani, Tagliabue, Tosca. A disposizione: Tagliabue, Marzorati, Abadi, Arborea, De Vita, Ballabio, Lotti, Fornieri, Malacarne. All. Valente.

Marcatori: 21′ pt. Ferrario, 34′ pt. Di Muro, 4′ st. Ferrario.