SARONNO – Allerta rischio vento forte: a mettere in guardia è il servizio meteorologico regionale, nel dispaccio rilanciato dall’ente Parco delle Groane. Con riferimento alla zona “dalle 6 di martedì mattina fate attenzione alle raffiche di vento segnalate tra i 40 e i 70 chilometri orari, specie se vi trovate all’interno di parchi o zone verdi. C’è infatti il rischio caduta di rami o, al peggio, di alberi”.

Sono dunque previsti forti venti, anche a carattere di favonio che saranno accompagnati da possibili, deboli nevicata in montagna oltre i mille metri.

Una saccatura di origine nordatlantica entrerà sull’Europa Centrale nella sera di oggi, lunedì, spostandosi verso sud ed iniziando ad interessare il Nord Italia dalla prossima notte, apportando deboli nevicate sulla fascia alpina e forti venti anche a carattere di foehn. Sulla Lombardia è prevista una prima fase acuta tra la mattinata e il primo pomeriggio di domani con ventilazione prevalentemente da ovest nei bassi strati e contributo favonico solo parziale, in presenza di nevicate sulle Alpi orientali. Dopo una irregolare attenuazione dei venti nella serata di martedì e nella notte successiva, il flusso si orienterà da nordovest con un nuovo rinforzo dei venti sulla Lombardia fino al primo pomeriggio di mercoledì. Poi si avrà lo spostamento graduale della perturbazione verso est, con correnti settentrionali secche e di debole intensità.

(foto archivio: intervento dei vigili del fuoco per la caduta di rami)

03022020