UBOLDO – Grande apprensione ad Uboldo per le condizioni del bimbo di 3 anni investito in un cortile di via Tamborini. L’incidente è successo oggi pomeriggio intorno alle 16,30. Un Toyota Rav 4 stava facendo manovra ed ha colpito il bimbo probabilmente nascosto dal campo visivo del conducente dalla parte posteriore dell’auto.

Immediata la mobilitazione dei soccorsi. Sul posto è arrivata l’ambulanza del Sos di Uboldo, che ha sede nelle vicinanze, raggiunta dall’elisoccorso. Il personale sanitario ha prestato al bimbo le prime cure sul posto e poi l’ha trasferito all’ospedale Niguarda di Milano con l’elisoccorso. Con lui la mamma e il papà che gli sono sempre stati vicino.

Sul posto anche una pattuglia della polizia locale consortile che si è occupata dei rilievi del caso. I vigili hanno ascoltato le testimonianze dei presenti a partire da quella del conducente dell’auto visibilmente provato dall’accaduto.

Sul posto, richiamati dai mezzi di soccorso anche molti uboldesi che hanno assistito alle operazioni di soccorso.

(foto: elisoccorso sul posto)

08022020