Zero occasioni e zero punti per il Ceriano Laghetto: gli undici allenati da Sedriani non confermano quanto di buono visto settimana scorsa contro la Lentatese e perdono 2-0 contro la Faloppiese Ronago, precipitando così in classifica, scavalcati proprio dai ronaghesi.

A spuntarla sono infatti i padroni di casa che grazie a due contropiedi vincenti conquistano il delicato incontro e si allontanano seppur non di molto dalla zona retrocessione.

Nel primo tempo Muscionico sblocca l’incontro, consentendo ai gialloblu di chiudere in vantaggio i primi 45 minuti. Il Ceriano Laghetto fatica a contrastare la densità difensiva della Faloppiese e non accenna ad una reazione, subendo a metà del secondo tempo il definitivo 2-0 e chiudendo la gara addirittura in dieci a causa dell’espulsione di Di Muro.

I cerianesi, undicesimi a 23 punti vedono così così assottigliarsi la distanza dalla zona playout
(ormai a sole due lunghezze) e ora rischiamo seriamente: nei prossimi due incontri affronteranno infatti Guanzatese e Us Tavernola, rispettivamente quarta e sesta nel girone B di Prima Categoria comasca, con l’obiettivo di conquistare punti nonostante il divario in classifica.