OLGIATE Il risultato non da merito ai novanta minuti degli uboldesi con contro la prima della classica danno il massimo, tengo il passo e solo sul finale quando si giocano il tutto per tutto vengono superati da una squadra cinica che con due contropiede riescono a mettere al sicuro la vittoria.

Episodio partita il rigore, contestato, assegnato al 20′ ai padroni di casa e trasformato da Geron. La Projuventute non si deconcentra e continua ad attaccare e a costruire ma malgrado i tentativi di Colombo e Lauria la palla non entra. Si prosegue così anche nel secondo tempo fino a quando negli ultimi minuti gli uboldesi si riversano nella metà campo dei padroni di casa che in contropiede, per due volte, segnano e chiudono la partita.

Olgiatese – Projuventute 3-0
OLGIATESE Domina, Coviello (22′ st Anzani), Marazzi, Salamin (42′ st Boccaletti), Borgia, Ranieri, Grassi, Morandi, Birili, Geron, Bongiorno (32′ st Alessi). A disposizione: Zucchella, Sementa, Lubrano, Rizzo, Fortunati.
PROJUVENTUTE Salati, Lonetto(32′ st Ceriani), Reda, Ferrario (43′ st Petrarca), Panaia, Conquet, Flores, Ossoli, Colombo, Lauria (40′ st Bergomi), Beccaria (12′ st Regalati). A disposizione Frasson Caruana. All. Colombo
Marcatori pt 20′ Geron (r) (O), st 48′ Geron (O), 50′ Alessi (O)

(foto archivio)

09022020