ORIGGO – I tre punti non sono arrivati ma per l’Airoldi la partita casalinga odierna contro l’Oratorio Lainati ragazzi ha il sapore di una vittoria malgrado il pareggio a reti inviolate che recita il risultato. Già perchè come spiega la società “finalmente si è vista una partita di carattere, cuore e grinta”. Quella andata in scena al centro sportivo origgese è stata una partita giocata alla pari contro una squadra che lotta per i playoff. Anche in inferiorità numerica i padroni di casa, pur soffendo, sono riusciti a non cedere il passo ed anzi hanno creato un paio di occasioni davvero pericolose con Di Maio e Cattaneo.

Airoldi Origgio – Oratorio Lainate Ragazzi 0-0
AIROLDI ORIGGIO Bianchi, Boarin (22′ st Peverelli), Romdahani (44′ st Urbani), Brunello, Duva, Pista, Di Stefano, Ceriani (25′ st Butti), Cattaneo, Dimaio, Macchi (25′ st Scuderi). A disposizione Gentile, Borroni, Bianchi, Urbani.
ORATORIO LAINATE RAGAZZI Murer, Giussani, Giacomazzo (22′ st Ghezzi), Martelli, Murru, Tagliabue, Pandini, Andreola, Di Lonardo (36′ st Colombo), Salvato (13′ st Dell’Acqua), Rossi (43′ st Conti). A disposizione Martini, Pasini, Grandi.

09022020