SARONNO – L’Europa si appresta a “invadere” Saronno, per la ventinovesima edizione della “Women’s european cup winners cup”, la Coppa delle Coppe del softball, che si disputa fra lunedì 17 agosto e sabato 22 agosto. L’organizzazione dell’evento è stata assegnata dalla Esf, la federazione europea, al Softball Club Saronno e sono in tutto 17 le squadre che si sono qualificate per questa manifestazione.

Non è detto che tutte decideranno poi di essere effettivamente presenti: l’anno scorso le partecipanti furono 12. Per questo 2020 ad essere titolate per prendere parte alla kermesse, oltre a Saronno organizzatore, ci sono le campionesse in carica del Forlì, le olandesi dell’Olympia Haarlem; per la Spagna le Fenix di Valencia, per la Repubblica Ceca le Joudrs di Praga, per la russia Moscovia della capitale, per la Germania le Hamburg Knights, per l’Austria le Crazy Chicklets, per la Francia “Les Pharaons”, per il Belgio le “Chicaboo’s”, per la Polonia le Hrabiny Wroclaw, per Israele le Fireballs, per la Svezia le Skovde Saints, per la Bulgaria le Akademiks di Sofia. E qualificata c’è pure una formazione della Nuova Zelanda, “New Zealand Isa”, che potrebbe essere ospite della competizione.

L’anno scorso la Coppa si svolse a Praga in Repubblica Ceca, con la vittoria del Forlì.

09022020