SARONNO – Contestazione di Anpi con una presenza simbolica contro il patrocinio concesso dal comune alla serata “Ambiente e servizi sociali: esperienze di amministratori locali a confronto” organizzata in Villa Gianetti dall’associazione culturale AiC (Agire in Comune) e dalla sua emanazione “Presidio”con la presenza del sindaco Alessandro Fagioli con relatori gli assessori Gian Angelo Tosi e Gianpietro Guaglianone. A moderare la serata Francesco “Checco” Lattuada.
Proprio il moderatore e i suoi trascorsi hanno provocato la presa di posizione di Anpi con i delegati di alcune realtà cittadini.

“Come Anpi – spiega il presidente Claudio Castiglioni – siamo qui contro il patrocinio a questo evento che si tiene nella casa di tutti i saronnesi con un moderatore dai trascorsi noti quanto discutibili. Nel corso degli anni non sono stati dati patrocini a biciclettate ed eventi culturali e quindi stupisce la scelta di darlo a questo incontro dai forti connotati di estrema destra. Un evento che arriva a pochi giorni dalla posa della seconda pietra d’inciampo cittadina e che ci spinge a chiedere come l’amministrazione possa dare i patrocinio a questo evento”.

I contestatori si sono ritrovati in piazza Libertà e raggiunta a piedi villa Gianetti con bandiere tricolori si sono radunati davanti all’ingresso. Non è mancato uno scambio di battute con il sindaco Alessandro Fagioli che ha stigmatizzato la presenza del presidente Anpi Claudio Castiglioni con i contestatori.

Presente anche l’ex presidente del consiglio comunale Augusto Airoldi:”Come cittadino saronnese chiedo al sindaco perché abbia deciso di dare questo patrocinio e vorrei sapere che ha da spartire questa amministrazione con una componente di estrema destra. Saronno è la città di Bastanzetti e di Caronni e il primo cittadino presente alla posa della seconda pietra d’inciampo dovrebbe esserne consapevole”

11022020

7 Commenti

  1. E fanno bene a chiederselo visto la presenza del moderatore “checco” dal lungo ed impresentabile curricula ( una tra tutte un bel daspo ventennale! )

  2. L’argomento trattato riguarda tutti a prescindere dal colore politico.
    Tanta cagnara per nulla

    • Nessuna cagnara ,ma una denuncia per far sapere quanto è schierato con la estrema destra il sindaco.Io sono antifascista.

Comments are closed.