SARONNO – “Approvato l’emendamento di Italia viva nel Milleproroghe che rifinanzia con 400 mila euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021 le attività del Tavolo di contrasto degli sprechi alimentari. Un’ottima notizia, così si dà stabilità e continuità ai progetti innovativi delle imprese della filiera agroalimentare e degli enti del terzo settore impegnati sul fronte della povertà alimentare. Un risultato importante, reso possibile anche dall’impegno in prima persona della ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova”. Lo annuncia la parlamentare locale di Italia viva, Maria Chiara Gadda.

Un tassello che si aggiunge all’incremento di un milione di euro del fondo indigenti votato nell’ultima Legge di Bilancio, e all’ampliamento della legge antispreco alla donazione dei libri avvenuto la scorsa settimana. I nuovi fondi potranno essere utilizzati per finanziare le attività dell’osservatorio per la misurazione degli sprechi alimentari e dell’impatto delle politiche di recupero, e di progetti innovativi di riduzione dello spreco alimentare e di economia circolare, ad esempio per l’allungamento della vita a scaffale dei prodotti piuttosto che di imballaggi innovativi ed ecosostenibili. Si concretizza così un impegno assunto con le associazioni di volontariato, e con le imprese della filiera agroalimentare attive ogni giorno sul fronte della responsabilità sociale.

13022020

3 Commenti

Comments are closed.