GERENZANO – Carenza di personale al comando di polizia locale di Gerenzano, ci sono solo due agenti e dai banchi dell’opposizione il leghista Cristiano Borghi ha polemizzato con l’Amministrazione civica guidata da Insieme e libertà per Gerenzano. Ed ora giunge la replica: “Bisognerebbe chiedersi come mai Gerenzano, a differenza di altri paesi, non ha un esercito di vigili ma ne ha solo due, di cui una con le funzioni di “comandante”. In 19 anni di governo ininterrotto, dal 1994 al maggio 2012, negli anni in cui il personale si poteva assumere liberamente (1994-2004), perché la dotazione organica del Comune di Gerenzano non è stata potenziata? Perché abbiamo dovuto ereditare una situazione di personale quantitativamente così disastrosa?”

Prosegue la lista di maggioranza: “Da quando questa amministrazione governa, maggio 2012, non è possibile, per norma, assumere personale salvo per qualche limitata eccezione come la sostituzione personale che va in pensione o che si dimette volontariamente. Solo nel 2019 e 2020 è stato possibile attivare qualche nuovo concorso perché la norma ha previsto la possibilità di assumere personale sino al raggiungimento del limite di spesa complessivo determinato nel valore medio della spesa per il personale del triennio 2011-2013. Pensate all’assurdità di questa norma con cui l’amministrazione si deve confrontare. Non chiediamo una risposta, ormai siamo abituati ad affrontare le emergenze che una disastrosa politica leghista ci riserva continuamente. Una nota sulla convenzione della polizia locale: per difficoltà solo di natura “politica” non è stato possibile, almeno sino ad oggi, procedere alla stipula di una convenzione con Origgio ed Uboldo, di certo non per volontà di questa amministrazione. Purtroppo, la convenzione prevede il consenso di tutti!”

13022020

3 Commenti

Comments are closed.