SARONNO – Raid notturno al palazzo comunale di piazza della Repubblica dove nella notte fra martedì e mercoledì è comparsa una scritta dai contenuti ingiuriosi nei confronti della Lega, partito di maggioranza relativa in città, definita vicina alla “estrema destra”. Difficile non pensare ad un legame con le polemiche sollevate dalla decisione dell’Amministrazione civica di patrocinare il convegno su “Ambiente e servizi sociali” dell’altra sera a Villa Gianetti, con moderatore un noto esponente dell’estrema destra di Busto Arsizio; contestato anche da un presidio serale.

Qualcuno con la vernice spray ha dunque realizzato la grande scritta comparsa sul muro della rampa che porta al posteggio soprelevato del Comune: ad accorgersi dell’accaduto gli addetti comunali al loro arrivo per prendere servizio, la mattina. La scritta è stata cancellata con la vernice bianca.

(foto: una mano di vernice bianca ha cancellato la scritta che era comparsa sul muro grigio della rampa del Municipio)

13022020r

3 Commenti

  1. Ok la scritta sulla salita del Comune non e` certo la risposta corretta.
    Ma la partecipazione della nostra amministrazione a quell` evento , con quel personaggio ben noto anche alla Polizia, la Citta` di Saronno non se lo meritava!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.