SARONNO – “Ho mantenuto la promessa: avevo detto che avremmo fatto il possibile per rendere più sicuro il ponticello di via Don Monza e così stiamo facendo”. Sono le parole dell’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni che spiega l’intervento che partirà oggi in via Don Monza al ponticello dell’ex tracciato della Saronno-Seregno.

In sostanza staranno interrate le condutture dell’acqua e del gas permettendo così di guadagnare spazio per il passaggio delle auto e soprattutto dei pedoni. “Arrivare a questo punto non è stato semplice – spiega Lonardoni – sono stati necessari i nullaosta del Ministero e di Ferrovienord ma ora l’iter si è concluso e i lavori possono partire”.

Tutto è iniziato quando alcune mamme che si recano al vicino asilo di via Monte Santo hanno chiesto una maggior sicurezza per quando passano sotto il ponticello con i bimbi per mano o con passeggini e carrozzine. In questi anni sono state ipotizzate diverse soluzioni dalla creazione di un senso unico al posizionamento di un marciapiede. I problemi da affrontare sono stati diversi a partire proprio dalla presenza delle tubature che rendevano difficile ipotizzare qualsiasi soluzione.

Con il cantiere delle prossime settimane le condutture saranno interrate rendendo il passaggio sotto il ponticello più facile e sicuro per le auto ma soprattutto per ciclisti e pedoni. Secondo le stime di guadagneranno circa 50 centimetri.

17022020

2 Commenti

  1. Forse abbatterli sarebbe stato la migliore soluzione per la creazione della green way…ma rimaniamo ancora a questi fatiscenti ponticelli!!!

Comments are closed.