Home Città “A cena con i campioni”: charity dinner della Cooperativa Il Granello Don...

“A cena con i campioni”: charity dinner della Cooperativa Il Granello Don Luigi Monza

683
0

SARONNO – La cooperativa sociale Il Granello Don Luigi Monza sarà protagonista di un evento speciale, la charity dinner “A cena con i campioni”.

Il famoso Centro Car Cazzaro di Saronno si trasformerà in una suggestiva location per accogliere una serata esclusiva all’insegna della solidarietà e della beneficienza per celebrare e sostenere l’inaugurazione di un nuovo grande progetto della Cooperativa: Edulab – Abitare la disabilità.

La cena sarà condotta dal comico Giovanni D’Angella e vedrà coinvolti numerosi protagonisti dello sport, dello spettacolo, della cultura e dell’impresa, tra cui Beppe Bergomi campione del mondo di calcio 1982 e commentatore Sky, Elisabetta Dami creatrice di Geronimo Stilton, Raffaello Tonon, conduttore di RTL ed opinionista Mediaset, Nicola Bartolini MTV ginnaste vite parallele e nazionale di ginnastica artistica, Fabrizio Vendramin, vincitore dell’Italia’s got talent 2011, Veronica Bertolini componente della Nazionale italiana di ginnastica ritmica, campionessa italiana Assoluti dal 2013 al 2017, Ivano Bordon campione del mondo di calcio 1982 e preparatore atletico, Francesco Mondini vice presidente Aus e responsabile attività sportive, Carlo Muraro calciatore e commentatore Sky, Lorenzo Perini ostacolista campione italiano e detentore italiano del primato ostacoli alti suo 60-100 mt, vice campione continentale agli Europei juniores del 2013 e bronzo nel 2015, oro al Festival olimpico della gioventù europea, Gilberto Simoni ciclista vincitore tra l’altro di due Giri d’Italia nel 2001 e 2003, Chiara Volonté rappresentante europea Tcoukball.

A rendere questa cena ancora più speciale ci sarà lo splendido menù realizzato da “Piaceri d’Italia” che grazie ai suoi dieci anni di attività ha dato vita ad un concept di ristorazione unico ed originale, fondato sull’utilizzo di prodotti d’eccellenza che esprimono l’identità gastronomica del nostro paese.

Il direttore educativo, Luca Landolfi, ricorda la storia e l’evoluzione della cooperativa.

La Cooperativa nasce all’interno dell’esperienza cattolica, a Cislago nel 1987 con lo scopo di inserire ragazzi con disabilità fisiche e mentali in un ambito lavorativo, dando un senso al proprio operato e alle proprie giornate. Negli anni è cresciuta andando ad aggiungere agli storici reparti di stampa litografica e di spazio lavoro, Servizi di Formazione all’autonomia, Centri Socio Educativi e Micro comunità.
Ultimo progetto nato a settembre di quest’anno è Il Centro “Edulab”. Un progetto che si ripropone di offrire, con professionalità ed impegno, servizi volti a sostenere persone con disabilità e le loro famiglie. Infatti, comprende due Centri Socio Educativi, un Servizio di Formazione all’Autonomia, una Comunità Alloggio e uno sportello “Spazio in Famiglia”.

“Il Granello è nato in una piccola realtà come Cislago e aprire in una città importante come Saronno, non è da poco. È stata la professionalità dei nostri educatori, volontari e dipendenti e la fiducia che in nostri utenti da trent’anni a questa parte ci hanno affidato a darci la spinta necessaria per intraprendere questa nuova avventura.” Con queste parole Alessandro Alberti, presidente della cooperativa, spiega i motivi dell’apertura della nuova sede.

Buon cibo, divertimento e solidarietà saranno gli elementi vincenti di questa incredibile serata.

“Questa cena sarà un vero e proprio momento di condivisione e conoscenza reciproca. Ci auguriamo che sia anche l’occasione per far conoscere a tutti gli ospiti la bellezza e l’importanza dell’opera che la nostra Cooperativa vive quotidianamente in un clima di leggerezza” questo è l’augurio che Francesco Rotondi, uno dei fondatori e responsabile del fund raising della Cooperativa, si ripropone per la serata del 28 febbraio.

Per ulteriori informazioni:
cena@granello-coop.it
www.granello-coop.com