SOLARO – “Alla luce delle dichiarazioni del sindaco di Milano, Beppe Sala, che chiude le scuole di Milano e invita a fare altrettanto nella provincia noi sindaci ci troviamo alle 14.30 per decidere una linea comune”. Lo comunica il primo cittadino di Solaro, Nilde Moretti.

Intanto, in un comunicato, il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, si rivolge a presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Sono grato al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi mi ha chiamato per sostenere, attraverso di me, gli operatori lombardi e tutti coloro che stanno lavorando incessantemente per fronteggiare i casi di Coronavirus che si stanno verificando in Lombardia”. Lo ha fatto sapere il presidente della Regione Lombardia sottolineando come il Capo dello Stato “anche in questa circostanza non abbia mancato di dimostrarci vicinanza e solidarietà, esprimendo anche il proprio apprezzamento per l’impegno profuso dalla Regione Lombardia e da tutto il sistema sanitario lombardo. Nel ringraziarlo gli ho assicurato che lo terrò costantemente aggiornato sull’evoluzione dei fatti”.

23022020

6 Commenti

    • Ma anche ora … scegli la persona, … e si capisce il perché hanno scelto

    • però effettivamente fino al giorno prima l’emergenza non c’era. Direi che essere cauti in questi casi è un pregio.

Comments are closed.