Coronavirus: videotestimonianza di Albanesi, regista amico di Saronno, dalla Zona rossa

926
1

SARONNO / CASALPUSTERLENGO – Un video della zona rossa per raccontare come si vive “nella zona rossa” senza credere a “tutto quello che si dice in te”.

E’ quello che ha realizzato Roberto Albanesi regista che vive a Casalpusterlengo che ha un particolare legame con Saronno città che ha anche scelto come location del suo ultimo film. “Casalpusterlengo è un paese di provincia tendenzialmente dove succede poco ed invece nelle ultimi giorni ci siamo trovati coinvolti in due fatti di cronaca di portata nazionale dal deragliamento del Frecciarossa al primo caso di Coronavirus”.

Il regista aveva già raccontato a IlSaronno la situazione surreale che si era trovato a vivere il giorno della scoperta del primo contagiato a Codogno. Nelle ultime ore ha realizzato un video in cui mostra la situazione a Casalpusterlengo e nei comuni limitrofi. Albanesi mostra gli edifici pubblici chiusi, scuole e chiese, le strade vuote, la stazione e l’ingresso dell’ospedale assolutamente deserto. Conclude con un appello direttamente al virus ricordando quanto i residenti del basso lodigiano siano tosti e determinati a superare il problema.

24022020

1 commento

  1. Legame? Ma che legame è?
    Uno pianta un chiodo a Saronno ed ha già un legame ma che senso ha?

Comments are closed.