Home Comasco Coronavirus, dopo Saronno anche Rovello Porro “non si ferma”

Coronavirus, dopo Saronno anche Rovello Porro “non si ferma”

1190
0

ROVELLO PORRO – Dopo #saronnononsiferma, la bella iniziativa per dare un messaggio positivo in tempi di emergenza Coronavirus, lanciata da Forza Italia e dall’assessore comunale Maria Assunta Miglino, anche Rovello Porro segue l’esempio con i volontari della sempre attivissima Ave, l’Associazione verde età. Foglia bianchi, pennarello ed ecco nascere la campagna con l’hashtag #rovellononsiferma, che i volontari del sodalizio stanno esibendo nelle foto pubblicate sui social.

Con la speranza che, in paese come altrove, la loro iniziativa diventi subito popolare, così da lanciare anche a Rovello un messaggio di speranza, in questi giorni senza sport, con le scuole chiuse e che devono rimanere off limits ancora per una settimana, e davvero poca gente in giro, con locali pubblici che hanno fatto registrare in questi giorni un notevolissimo calo delle presenze dei clienti; uno scenario che si registra praticamente in tutto il nord Italia. E i primi casi di positività al Coronavirus che si sono registrati nella zona, a Rescaldina e Tradate.

(foto: i volontari dell’Ave con i manifestini della campagna #rovellononsiferma)

29022020