SARONNO – Primo caso di tampone positivo al Coronavirus all’ospedale di Saronno. Il paziente è stato trasferito all’ospedale di Busto Arsizio per le cure del caso. Nel presidio saronnese resta un cittadino di cui si attendono i risultati del tampone a cui è stato sottoposto visto che presentava alcuni sintomi riconducibili al Coronavirus.

E’ l’ultimo aggiornamento relativo alla situazione di Coronavirus relativa alla situazione del presidio di piazzale Borella.

Cresce cosi il numero di casi in provincia di Varese che nell’ultima conferenza di Regione Lombardia, ieri sera, erano 4. Ultimo caso emerso era stato quello del 28enne di tradate ricoverato a Como.

Era stato, venerdì mattina, il varesino presidente della commissione regionale sanità, Emanuele Monti, a fare sapere che un 74enne era stato ricoverato a Busto per il Coronavirus. A seguire in giornata sono emersi altri due casi, quelli di Varese città appunto; circostanza confermata in una nota di Regione Lombardia. Paolo Grossi, infettivologo dell’Azienda sanitaria “Sette laghi” di Varese e Tradate ha parlato della possibilità che il numero delle persone positive al Coronavirus, in provincia, possa nei prossimi giorni aumentare e di molto, come successo nel Bergamasco e Cremonese dove da pochissimi casi si è passati rapidamente ad un numero molto consistente.

5 Commenti

    • quando si poteva scegliere se entrare nella città metropolitana i piddini eletti in quel periodo dissero NIET

      • signor “anonimo” il suo commento merita una risposta:

        “Scusa, ero distratto, guardavo il mare, certe volte succede, tu facci caso, se ti succede….” (Francesco Di Giacomo, La Parte Mancante)
        è una splendida canzone ; la cerchi e la ascolti fino in fondo così capirà il messaggio

  1. E certo … perché se si entrava in metropolitandia saremmo stati in cima ai pensieri degli organi decisionali !?!? Ma per favore… siamo la quarta/quinta città per importanza della provincia di Varese …qualcosa vorrà pur dire

  2. Busto Arsizio è più lontano e scomodo rispetto a Milano, se questi della Lega ci chiudono l’ospedale pensando che noi di Saronno andremo nella loro amata Busto si sbagliano di grosso, io vado a MIlano, mai e poi mai a Busto Arsizio.

Comments are closed.