CARONNO PERTUSELLA – Coltivazione di marijuana in cantina, un giovane di Caronno Pertusella è stato arrestato dai carabinieri del comando di Garbagnate Milanese: secondo loro la produceva per poi rivenderla al dettaglio. Tutto sarebbe scaturito da una indagine alla stazione ferroviaria dove era stato segnalato un giovane intento a proporre l’acquisto di dosi agli studenti, a Garbagnate, scalo della linea Saronno-Milano.

Proprio in stazione il fermo del ragazzo, attorno alle 13.30 dell’altro giorno. Aveva alcuni grammi di marijuana, suddivisi in dosi. Ovviamente i tutori dell’ordine si sono poi recati alla sua abitazione per una perquisizione: nella casa di Caronno Pertusella, in cantina, il ritrovamento di una piccola serra riscaldata, perchè la canapa – da cui si ricava la marijuana – ha bisogno di luce e caldo. C’era alcune piantine di circa 10 centimetri, bilancino di precisione, termometro, un piccolo ventilatore ed una lampada per scaldare le piante, ed il necessario per confezionare le dosi.

(foto archivio: precedente intervento dei carabinieri per contrastare lo smercio e la produzione di marijuana)

03032020