CARONNO PERTUSELLA – Il comunicato del sindaco Marco Giudici (qui sotto nella foto) non fa riferimenti diretti al parroco don Franco Santambrogio (che è risultato positivo al Coronavirus e ieri è stato trasferito all’ospedale Sacco di Milano), ma essi sono evidenti: il primo cittadino fa sapere ai concittadini come comportarsi, invitando in caso dubbi all’auto-isolamento; una prassi da seguire soprattutto per i fedeli che negli ultimi giorni sono stati vicini al sacerdote.

“Chi ha avuto contatti stretti con persona risultata positiva al Coronavirus – scrive il sindaco Giudici nel comunicato – deve rivolgersi al proprio medico di base, all’Ats Insubria al numero di telefono 800769622 oppure a Regione Lombardia ai numeri 1500 o 800894545 per i necessari chiarimenti e confronti. Nell’attesa si suggerisce l’adozione precauzionale dell’autoisolamento fiduciario”. Le condizioni di don Franco non sarebbero comunque allarmanti.

(foto: cartelli sulle chiese di Caronno Pertusella per fare sapere del problema che ha riguardato il parroco, don Franco Santambrogio, che è stato ricoverato all’ospedale “Sacco” di Milano)

04032020