SARONNO – Il settimo piano dell’ospedale cittadino di piazzale Borella è stato dedicato alla gestione/osservazione dei casi sospetti di Coronavirus in attesa del tampone.

La notizia è stata confermata nelle ultime ore anche se in realtà l’Unità operativa polispecialista che occupava il settimo piano dell’ospedale era già stata spostata per creare questo spazio nel fine settimana. Si tratta di quella che viene definita “area gialla” ossia uno spazio attrezzato con 8 posti letto per coloro che presentano dei sintomi riconducibili al Coronavirus e che sono in attesa che il tampone confermi il contagio o la negatività. Nelle prossime ore, non a caso, dovrebbe arrivare la risposta sul caso del saronnese che da qualche giorno ha presentato sintomi simili al Covid-19 e per questo sottoposto al tampone.

E’ invece stato trasferito a Busto Arsizio il primo paziente affetto da Coronavirus del Saronnese un uboldese 70enne che risultato positivo al tampone è stato portato al presidio bustocco nel weekend.

(foto ospedale di Saronno)

Comments are closed.