TRADATE – E’ stato dimesso nella giornata di oggi il 28enne tradatese ricoverato 8 giorni fa all’ospedale Sant’Anna. Il giovane è risultato negativo al tampone odierno e quindi dimesso dopo una settimana di ricovero. Era stato il secondo caso accertato in provincia di Varese dopo il pensionato bustocco.

Il giovane era stato sottoposto ad un tampone dopo che aveva notato alcuni sintomi riconducibili al Coronavirus tanto che il tampone è risultato positivo. Dopo una settimana di cure è stato dimesso rientrando tra i 376 contagiati guariti annunciati nella conferenza stampa di oggi dall’assessore alla Sanità Giulio Gallera. Del caso si era parlato anche nel saronnese visto che il 28enne è originario di Gerenzano se pur non si recasse da tempo in paese.

Una buona notizia che arriva all’indomani dalla telefonata di don Franco Santambrogio al sindaco Marco Giudici per rassicurare il primo cittadino e l’intera comunità caronnese sulle sue condizioni di salute visto che è ricoverato all’ospedale Sacco dopo essere risultato positivo al tampone all’ospedale di Garbagnate Milanese.

05032020

Comments are closed.