MOZZATE – Riceviamo e pubblichiamo la nota diffusa dal sindaco di Mozzate Luigi Monza.

Cari Cittadini,
nella sola giornata di oggi pomeriggio sono stato contattato da Ats Insubria per informarmi di essere venuto a contatto con una persona positiva di Covid – 19. Secondo le nuove disposizioni in atto, sono tenuto all’isolamento, sebbene mi riferiscano che possa permettermi di circolare con la mascherina per il ruolo che rivesto.

Non credo di poter agire in questo modo e, nel rispetto e a tutela di tutti, fino al 16 marzo non sarò fisicamente presente fra voi perché in isolamento ma sarò attivo dal mio domicilio, on line e telefonicamente per gestire le situazioni che richiedano supporto istituzionale.

Insieme al vicesindaco continueremo a portare avanti le attività ordinarie del comune gestendole al meglio e in altre forme. Tengo a precisare che sto attualmente bene e che il caso di persona positiva non è di Mozzate e che grazie al vostro aiuto e alla collaborazione di tutti sicuramente terremo a bada questa situazione.

Chiedo a tutte le persone anziane di essere prudenti e di non sottovalutare questa situazione che richiede molta attenzione e pazienza nel cercare di contenere un contagio molto alto. Sarò di nuovo fisicamente con voi dal 16 marzo, ultimo giorno in cui, a seguito di verifiche sanitarie, potrò uscire dall’isolamento e riferire del mio stato di salute.

foto: copertina pagina fb sindaco

08032020

Comments are closed.