SARONNO – I dati regionali confermano quando annunciato dall’infografica de L’Eco di Bergamo e ripreso da ilSaronno. Pur essendo la provincia di Varese penultima della classifica per numero di contagi (meglio c’è solo Sondrio) la zona più colpita è quella del Saronnese.

Svetta Caronno Pertusella con 18 casi. Ieri il sindaco Marco Giudici ha precisato che in città è stato registrato un focolaio sia per i numeri (ci sono una settantina di persone in osservazione) sia perchè non tutti i casi sono riconducibili al primo contagiato ossia don Franco che dopo il ricovero all’ospedale Sacco è tornato a casa dove resterà in isolamento ma ormai guarito.

Secondo posto per Busto Arsizio con dieci casi, Arcisate con 5 e quindi Saronno con 4 casi.  E’ un dato un po’ a sorpresa visto che al momento non erano stati resi noti contagiati nella città degli amaretti. Segue Cislago con tre casi anche se il terzo è un cislaghese che in realtà vive nel lodigiano. Un solo caso a Uboldo e a Gerenzano (anche se il cittadino ormai dimesso e guarito vive a Tradate pur essendo formalmente residente in paese) e nessuno a Origgio.

(foto archivio)

2 Commenti

  1. Tutti i sindaci della zona hanno informato i lorio cittadini e li tengono informati.
    A Saronno lo scopriamo per caso…
    Da noi sono “speciali”

  2. Cosa aspettava il sindaco a confermare questi casi nel saronnese? È stato sollecitato da più parti ma preferiva parlare d altro!!la chiarezza e trasparenza del l’ informazione è un imprendiscindibile dovere categorico alla cittadinanza.

Comments are closed.