CARONNO PERTUSELLA / SARONNO – Ancora un caso a Caronno Pertusella, e così si arriva a 20 (con tre morti) e Saronno che sale, +5 in un solo giorno, a quota 13: questi gli ultimi dati resi oggi disponibili (l’aggiornamento era delle 16.30) da parte di Regione Lombardia riguardo alla diffusione del coronavirus in provincia di Varese dove globalmente si è registrato un incremento di 27 casi portando il totale a quota 125.

Saronno si attesta al terzo posto per numero di casa nel Varesotto, dopo Caronno Pertusella e Busto Arsizio. Restano immutati i numeri del circondario, con 1 caso registrato a Gerenzano, 3 a Cislago (al riguardo di queste due località i numeri ufficiali sono più alti ma fanno riferimento a persone pur domiciliate nei due paesi ma non abitanti in loco da molto tempo) e 1 a Uboldo. Come sempre nel tardo pomeriggio è stato il governatore di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a fare il punto della situazione.

(foto archivio: una immagine dell’ospedale di Saronno in piazza Borella)

13032020

7 Commenti

  1. Troppa gente in giro. Perché? Il. sottopassaggio di via primo maggio oggi tra macchine, bici e pedoni è stato molto trafficato e sul viale Santuario i soliti abitudinari seduti sulle panchine. E i contagi aumentano…..

  2. In ogni caso , che intervenga oppure no, i nomi dei contagiati non puo e non deve farli per la privacy,potrebbe dire che ats ha contattato le persone interessate per la profilassi e poi dire andrà tutto bene…..questo non cambierebbe il corso delle cose…….invece quelli che da 2gg prendono d’assalto i supermercati possono fare la differenza…..stando in fila per saccheggiare il negozio di alimentari puo favorire il contagio, aumenta la paura Elba fobia della gente….mette sotto stress i dipendenti del negozio

  3. Sono tutti in giro a cercare mascherine quando L’ unica forma di difesa sarebbe stare a casa…

  4. Cosa dovrebbe dire il sindaco, che già non sapete?
    La sua voce non credo abbia poteri curativi.

Comments are closed.