LAZZATE – “Noi ci siamo, restate a casa”: anche i vigili del fuoco di Lazzate hanno voluto dare ieri, domenica, il proprio contributo alla campagna di sensibilizzazione contro la diffusione del coronavirus ed hanno appesa all’ingresso della loro sede e poi su uno dei propri mezzi un “lenzuolo” con questo giusto consiglio rivolto ai concittadini.

Sempre domenica i loro colleghi del comando provinciale di Varese aveva, sullo stesso tema, realizzato anche un videomessaggio poi diffuso sui social network e sui media. Noi non siamo a casa per voi, voi state a casa per noi. Aiutateci”, questo lo slogan al centro del video di sensibilizzazione realizzato dai pompieri varesini nel pomeriggio di domenica, con le immagini del personale in servizio ed il suggerimento ai cittadini di non spostarsi dalla loro abitazione per evitare di contagiarsi e di contagiare gli altri.

(foto: il manifesto esposto in sede dai vigili del fuoco del comando di Lazzate, per sensibilizzare nella lotta alla diffusione al coronavirus)

16032020