Home Cronaca Coronavirus, a Uboldo tutti ammassati nel localino dei distributori automatici: 7 denunciati

Coronavirus, a Uboldo tutti ammassati nel localino dei distributori automatici: 7 denunciati

2462
3

UBOLDO – Si erano ritrovati in un localino di Uboldo dove ci sono distributori automatici di caffè e bevande e per non farsi vedere, avevano pensato bene di radunarsi tutti all’interno, in uno spazio molto piccolo: questo lo sconcertante comportamento di un gruppetto di giovani del posto.

Sono stati notati da una delle pattuglie dei carabinieri, della Compagnia di Saronno, che fa servizio sul territorio: in tutti i militari dell’Arma, nel localino, hanno trovato sette persone. Sono state identificate e sono state denunciate a piede libero: devono rispondere del mancato rispetto del decreto ministeriale che impone di stare in casa, e che consente di uscire solo a fronte di reali necessità o per motivi di lavori, per contenere la diffusione del coronavirus. Naturalmente, dentro il locale dei distributori automatici – da parte dei clienti – non era rispettata alcuna distanza di sicurezza, che dovrebbe essere di almeno un metro tra una persona e l’altra.

(foto archivio: distributori automatici, anche quando li si utilizza bisogna tenere le distanze di sicurezza contro la diffusione del coronavirus)

17032020

3 Commenti

  1. Chiudeteli tutti questi distributori automatici: a chi e a cosa servono, nessuno se lo chiede?!

  2. Ma avete messo la foto dell’atrio del padiglione di Medicina dell’ospedale di Saronno!!!! Ma quale archivio!!!

Comments are closed.