MILANO – Dati anche oggi di una crescita, costante, qualcuno in incremento altri in lieve diminuzione: ecco il quadro odierno del coronavirus in Lombardia. In tutto sono positive 16220 persone, 1200 in più rispetto a ieri; gli ospedalizzati sono 6953, 782 in più (meno di ieri), le persone in terapia intensiva 879 +56; i decessi 1640, +220.

“I posti in terapia intensiva sono 1038, ieri eravamo arrivati in un momento in cui il numero di posti letto era molto risicato, oggi la straordinaria forza sistema ha portato ad aprire nuove terapie intensive, sono arrivati macchinari nella notte, dalla Protezione civile 14 respiratori, e sono arrivati 30 respiratori per la sub-intensiva dalla Cina con un cargo della Croce rossa che ha portato il materiale al deposito di Rho”. Come sempre l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, da Palazzo Lombardia di Milano non ha mancato l’appuntamento quotidiano con la diretta Facebook per informare i cittadini della situazione attuale. “Metteremo sotto controllo diretto tutti quelli che hanno qualche sintomi influenzale. Basta avere qualche sintomo ed allora è bene restare in casa perchè ci sono persone che lo sviluppano in modo molto lieve; sono le categorie che potenzialmente possono essere quelle che rischiamo di infettare gli altri. Coinvolgeremo sempre più medici di base con la sorveglianza attiva”.

17032020