SARONNO – Contagi a Saronno, si è arrivati a 17 persone: in mancanza di comunicazioni ufficiali al riguardo in ambito locale, lo rivela il quotidiano malpensa24.it, basandosi su riscontri regionali. Il dato sarebbe aggiornato alla giornata di ieri, facendo dunque registrare – nella città degli amaretti – una crescita di 4 casi rispetto all’ultimo dato disponibile (l’aveva fornito la Regione) di venerdì scorso 13 marzo; ed “avvicinando” in questo modo Caronno Pertusella che è il comune del Varesotto dove sono state contagiate più persone, a malpensa24.it risultano attualmente 26 casi (con 5 morti). Ma al secondo posto di questa classifica nella quale nessuno vorrebbe comparire c’è ora Busto Arsizio dove si è arrivati a 21 casi (con due deceduti); 8 quelli di Gallarate e con diverse località della provincia di Varese dove si sono registrati nelle ultime ore i primissimi casi, comunicati ai cittadini dai relativi sindaci.

Nel pomeriggio di lunedì era stato l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, a fornire il quadro provinciale e regionale, con un globale rallentamento dei contagi, che ha riacceso la speranza di essere sulla strada giusta.

17032020

8 Commenti

  1. Leggo e mi chiedo:
    – non vedo commenti …
    – le autorità locali sono in silenzio da giorno in merito al numero dei poveri saronnesi che sono stati contagiati
    – vengo a sapere che domani ci sarà il mercato solo per i generi alimentari…un invito agli anziani ad uscire di casa ed ad essere contagiati
    – qual’e’ la posizione del comitato di crisi della nostra amministrazione comunale?
    – spero che le autorità locali pensino alla salute dei cittadini.

  2. Ma il nostro sindaco dov’è? Non è lui l’autorità sanitaria? I cittadini si sentono abbandonati, possibile che non se ne renda conto?

  3. @@@
    in mancanza di comunicazioni ufficiali al riguardo in ambito locale, lo rivela il quotidiano malpensa24.it
    @@@

    alla nostra amministrazione siamo antipatici.
    info zero.
    info sui saronnesi ammalati, come stanno? stanno guarendo?: zero.
    un minimo di vicinanza vista la situazione, zero.

  4. Se non parla il sindaco è possibile avere il discorso di un sostituto ? Mi sembra allucinante la vicenda

  5. Sono dieci giorni che ho febbre e tosse, ora anche a mio marito (cardiopatico).Non riesco a contattare nessuno per sapere se è necessario il tampone. Se è influenza , come spero, forse avremo bisogno di una cura. Il medico di base non risponde più al telefono. Cosa dobbiamo fare?

    • il numero messo a disposizione dalla regione per il virus è:800894545. Poi ci sono i numeri di emergenza 112 o 118

Comments are closed.