SARONNO – Seconda dipendente comunale risultata positiva al tampone da coronavirus. La notizia è arrivata stamattina in Municipio dove ieri si era registrato il primo contagio ad un’altra dipendente che è stata ricoverata all’ospedale cittadino di piazzale Borella e dimessa proprio nella mattinata di oggi secondo quanto comunicato dal sindaco Alessandro Fagioli ieri in una nota.

I riflettori sul palazzo comunale si erano accesi la scorsa settimana quando era stato chiuso e sanificato l’ufficio tecnico situato al primo piano dopo che oltre 5 dipendenti erano rimasti a casa per sintomi come febbre e tosse. Era intervenuta l’Ats che aveva preso i dovuto provvedimenti escludendo il Coronavirus. L’ufficio era stato chiuso e sottoposto ad una forte sanificazione aggiuntiva rispetto a quella realizzata in tutti gli uffici.

I sindacati negli ultimi giorni avevano richiesto la piena applicazione delle normative per tutelare il personale visto che gli uffici comunali sono rimasti sempre aperti previo contingentamento degli ingressi e invito ai cittadini a non presentarsi per attività che non fossero urgenti.

21032020

3 Commenti

Comments are closed.