LAZZATE – Cinque casi di persone contagiate dal coronavirus anche a Lazzate, e molte altre in osservazione. Lo annuncia il sindaco, Loredana Pizzi.

Cari lazzatesi,

i casi che mi sono stati comunicati questa sera sono: 5 persone positive al Covid-19 e 13 in sorveglianza attiva. In totale 18. Sono quindi aumentati i casi di sorveglianza attiva (quarantena).
La Prefettura informa che i dati pervengono ad Ats della Brianza da diverse fonti sul territorio regionale (ospedali, laboratori analisi, medici di medicina generale, medici competenti aziendali). Il report giornaliero viene prodotto raccogliendo ed elaborando dati aggiornati ad un determinato istante temporale della giornata, e non può ricomprendere dati acquisiti e validati successivamente.

Dobbiamo quindi aspettarci che in questi giorni i casi andranno aumentando. Mi sento in dovere di ripetere per l’ennesima volta che dovete stare a casa. Se ancora uscite una volta al giorno per andare a comperare il pane o a fare la spesa significa che non avete ancora capito!!

Il Comune ha messo a disposizione il servizio di consegna della spesa e dei farmaci al vostro domicilio per non farvi uscire di casa e mi rivolgo in particolare agli over 65 e alle persone con problemi anche minimi di salute. E’ possibile anche fare la spesa presso i supermercati più vicini con la raccomandazione di fare approvvigionamenti solo una volta alla settimana. Tutto dipende dal buon senso e dalla responsabilità di ciascuno noi. C’è un solo modo per fare in modo che questo virus non si propaghi ed è quello “banalissimo” di restare in casa!

Pensiamo a quelle persone colpite dal virus che vengono ricoverate in ospedale e che da quel momento non avranno la possibilità di vedere i propri cari e viceversa! Riflettiamo!

Il sindaco
Loredana Pizzi

24032020