CISLAGO – E’ arrivato a 12 persone positive al coronavirus (+1) il conto a Cislago, dove da qualche giorno si sta assistendo ad una crescita, lenta ma costante.

Il tutto in una giornata negativa per la provincia di Varese: si è registrato un +209, come non era mai successo nel varesotto sinora dall’inizio della epidemia. In tutto in ambito regionale i contagiati sono arrivati a 37298, +2409 da ieri; gli ospedalizzati 11137, +456; in terapia intensiva 1292, +29; ma oltre 200 i dimessi, sono stati in tutto 8001. “I dati sono ancora un poco alti, ma in linea con quelli di ieri”: Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante la consueta diretta su Facebook, sulla pagina di Lombardia Notizie Online (l’agenzia di stampa dell’ente regionale) per fare il punto sull’emergenza coronavirus. A Cislago il sindaco Gianluigi Cartabia con i suoi collaboratori stanno seguendo ora per ora l’evolversi della situazione.

(foto archivio: una veduta del palazzo comunale di via Toti nel centro storico di Cislago)

27032020